invisible

Sviluppo artigiano

SVILUPPO ARTIGIANO TRA I DESTINATARI DEL FONDO PER LA PREVENZIONE DELL’USURA

 Potrà concedere alle imprese beneficiarie una garanzia fino all’80% del finanziamento concesso dalle banche
 

 SVILUPPO ARTIGIANO è stato inserito tra i destinatari del Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura, istituito dal Ministero del Tesoro e potrà concedere alle imprese beneficiarie una garanzia fino all’80% del finanziamento concesso dalle banche.

 Il nostro Consorzio Fidi, infatti, impegnato sul fronte dell’erogazione di garanzie a sostegno ad aziende in difficoltà, quale strumento di lotta all’usura, ha fatto richiesta di poter aver accesso alla ripartizione dei fondi previsti dalla normativa, che è stata deliberata nei giorni scorsi dalla Commissione di gestione del Fondo.

 Si tratta di 18,9 milioni di euro di contributi destinate ad Associazioni e Fondazioni impegnate nella lotta all’usura, e a Confidi, impegnati per il rilascio di garanzie alle imprese in difficoltà economica. 

 Il “Fondo per la prevenzione del fenomeno dell'usura” è stato istituito presso il Ministero del Tesoro, con la Legge 7 marzo 1996 n. 108, per favorire la concessione di credito alle piccole e medie imprese con una situazione finanziaria a rischio.

 Grazie a questi fondi Sviluppo Artigiano è in grado di concedere alle imprese beneficiarie una garanzia fino all’80% del finanziamento concesso dalle banche.

 Come negli anni scorsi, l’ammontare del Fondo è stato ripartito con delibera di un’apposita Commissione interministeriale (presieduta dal MEF) tra gli Enti che ne hanno fanno richiesta, sulla base della combinazione di una serie di indicatori che tengono conto dell’indice del rischio usura presente nell’ambito territoriale dove opera l’ente assegnatario, dell’efficienza nell’utilizzo delle risorse e dell’effettiva capacità di garantire l’accesso al credito.

 Per informazioni su questa tipologia di garanzie contattare gli uffici periferici di Sviluppo Artigiano reperibili nella pagina  http://www.sviluppoartigiano.it/contatti

 

 

MALTEMPO: SVILUPPO ARTIGIANO AL FIANCO DELLE IMPRESE COLPITE

  Zero spese istruttoria e commissioni ridotte per le garanzie sui finanziamenti richiesti dalle aziende che hanno subito danni dall’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito alcune zone del nord Italia, in particolare per quelle della provincia di Belluno.

 Lo ha deciso Sviluppo Artigiano, Consorzio garanzia fidi del sistema CNA, il cui Consiglio di amministrazione ha deciso di dare aiuti concreti per le aziende dell’Alto Bellunese e del Feltrino che il 28 e 29 ottobre scorsi hanno patito danni.

 Sviluppo Artigiano affianca così le imprese artigiane per agevolare il loro accesso al credito, reso ancor più problematico dall’emergenza meteo.

  “Non bastano parole, ma servono azioni concrete per aiutare imprenditori ed economia a rialzarsi e questo è quello che noi abbiamo deciso di fare, togliendo le spese sulle garanzie che il nostro Confidi presta sulle pratiche di finanziamento che le imprese chiederanno per ripartire”, commenta Mario Borin, Presidente di Sviluppo Artigiano.

 Le imprese che hanno subito danni possono rivolgersi a Sviluppo Artigiano per richiedere una garanzia a zero spese istruttoria, e commissioni ridotte, sia per sostenere la quotidianità lavorativa nel breve termine sia per supportare e ripristinare le attività produttive nel medio e lungo termine. Per le imprese che hanno invece linee di finanziamento già garantite, Sviluppo Artigiano sosterrà le eventuali richieste di moratorie che verranno concesse dagli istituti di Credito.

 Inoltre, in considerazione dell’eccezionalità del momento e della necessità di rispondere il più velocemente possibile alle istanze del territorio, l’iter istruttorio per la concessione di garanzie consortili e per la gestione di eventuali richieste di moratoria seguirà una corsia preferenziale.

 Per eventuali richieste, contattare l’ufficio provinciale di Sviluppo Artigiano o inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

BILANCIO POSITIVO PER SVILUPPO ARTIGIANO

                           30/06/2018, Si continua a crescere

 Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 14 settembre scorso, ha approvato la situazione economica e patrimoniale al 30/06/2018 che si chiude con un risultato positivo e operatività in crescita, nonostante in Italia e nelle tre regioni di operatività di Sviluppo Artigiano il credito bancario alle PMI si è ulteriormente ridotto anche nei primi mesi del 2018 registrando, per il terzo anno consecutivo, un tasso negativo.

 Il volume di garanzie deliberate nel primo semestre è stato di € 110.717.166, con un + 7,48% rispetto al 30/06/2017. Anche il volume delle garanzie erogate dalla Società è in forte aumento rispetto al primo semestre del 2017 per un importo di € 86.586.005 (+7,77%) per un controvalore di € 168.048.175 a fronte di 3.217 finanziamenti bancari.

 La garanzia diretta rappresenta il 93,5% delle garanzie erogate.

 Lo stock complessivo di garanzie esistenti al 30/6/2018 si attesta ad € 256.089.798, con un +2.84% rispetto al 31/12/2017. Lo stock di garanzie a sofferenza al 30/06/2018 è pari al 18,60% con un incremento dello 0,40%rispetto al 31/12/2017. L’indice di copertura del fondo rischi sull’esposizione netta a carico di Sviluppo Artigiano è pari al 71,15%.

 Al 30/06/2018 il Patrimonio Netto ammonta ad € 24.643.753, con un CET 1 Ratio (Common Tier Equity 1 ratio) pari al 13,60%, migliorato rispetto all’esercizio 2017 (13,34%). Il Total capital Ratio è pari al 13,60%, anch’esso migliorato rispetto all’esercizio 2017 (13,36%).

 Il risultato di esercizio al 30/06/2018, al netto delle imposte, è positivo per € 60.252.

 I soci al 30/06/2018 sono pari a 29.749.

 




Link utili